Apple, Intel and disruption

per quanto si parli di #disruption l’ho vista citata poco a proposito del nuovo #MacBookPro, dove #Apple ha tirato fuori dal cilindro una vera disruption a la #Christensen

I nuovi MBP hanno oggi il processore M1, lo stesso degli iPhone. Il primo di Apple, architettura ARM prodotto nella fonderia TSMC con un processo a 5nm. Il processore di Apple è superiore a quanto prodotto da Intel nella sua architettura x86

Il premio della disruption è Apple che si riprende il mercato dei computer ? No, è il mondo mobile che fagocita il desktop e si prepara a conquistare il mercato server

il 30% dei possessori di MBP sono developers che, sviluppando su macchine native ARM non avranno problemi a sviluppare per server con processori ARM

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s